Stampa

Note di regia

Mai scontato. Divertente. Emozionante. Di un’intelligenza feroce. Tribes muove dalla storia di una famiglia politicamente scorretta di origini ebraiche. Una comunità familiare udente, con le sue regole i suoi valori, le sue idiosincrasie. A capo della tribù ci sono Beth e Christopher, i genitori di Daniel, Ruth e Billy. Billy è sordo dalla nascita. Quando Billy incontra Sylvia, una giovane donna nata da genitori sordi che sta per perdere l’udito, entra in contattato con la lingua dei segni e con la famiglia allargata della comunità sorda. Tutti gli equilibri sono alterati: Billy è disposto ad abbandonare il suo nucleo di provenienza, Sylvia ormai quasi del tutto sorda, non riconosce più neanche se stessa in tutto quel silenzio. Lo spettacolo è stato presentato all'interno della rassegna TREND a Roma, diretta da Rodolfo di Giammarco in forma di mise en espace, il 2 e 3 novembre 2015.
Elena Sbardella.

Galleria fotografica