Stampa

La signorina Else

tratto da “La signorina Else” di Arthur Schnitzler, Adelphi Edizioni
adattamento Claudia Coli
musiche Arturo Annecchino
con Claudia Coli
musiche eseguite dal vivo da Arturo Annecchino

 

“La signorina Else...e di alcuni piccoli walzer”: è così che si intitola questa riduzione da Schnitzler. Else non monologa, il suo disincanto la porta a parlare con i suoi pensieri e con le note di un pianoforte che sta in scena con lei. E’ un incontro tra parola e musica, uno sviluppo del melologo, la parte musicale non accompagna il testo, ma dialoga con lo stesso divenendo parte integrante della narrazione, in un continuo contrappunto emotivo. I walzer appena accennati fanno pensare a dei piccoli vortici dentro i quali rimbombano e si  annidano i pensieri di Else, che la porteranno ad un inconsapevole suicidio.
Claudia Coli