Stampa

Volti

da testi di
Erri De Luca
regia
Milvia Marigliano
con
Milvia Marigliano
e con il gruppo musicale
Sulutumana

 

L’intensa impronta lirica delle pagine di Erri De Luca si incontra con il teatro. Sulla scena un´attrice milanese di eccezionale verità e passione e i musicisti del gruppo lombardo Sulutumana. Le parole della narrazione poetica e i suoni della tradizione e della canzone d´autore, l´impronta napoletana di un grande scrittore che si fonde con la sonorità comasca di un gruppo tra i più apprezzati di oggi. Una struttura drammaturgica articolata, ma unita e sorretta dal fi lo rosso dell’adesione convinta, commossa e partecipe dello sguardo di Erri De Luca puntato verso la sua/la nostra storia: quella di una generazione. Il risultato è di poetica suggestione ma di asciutta verità, fortemente emotivo ma di appuntita riflessione. Ecco allora una ragazza incontrata e perduta tra la “meglio gioventù” di una Roma rivoluzionaria, una vecchia che urla il nome del figlio emigrante ad una nave ormai lontana nel porto di Napoli, un calzolaio gobbo che vedrà spuntare le ali per tornare alla terra promessa, un misterioso uomo tatuato, un´isola, Ischia, che addestra i suoi cuccioli e li fa diventare uomini, un cannone
chiamato Nicolino, Filomena che riusciva a ridere di se stessa, un quartiere che si ribella, un´intera generazione che decide di scendere in strada, una donna che cerca il suo assassino. Storie legate dal fi lo della memoria. Incontri di una vita vissuta senza deleghe.